Approvata con voto unanime una risoluzione unitaria: La Ferrari resti in Emilia-Romagna.

Occorre mantenere alta lai??i??attenzione sulla vicenda Ferrari intensificando le relazioni col competente ministero. Si tratta di una realtAi?? molto preziosa per i nostri territori.

Nella risoluzione prendiamo atto che il presidente Bonaccini ha giAi?? contattato il ministro competente per verificare le indiscrezioni e approfondire le tematiche che lai??i??azienda adduce per tale scelta, la risoluzione impegna la giunta a mettere in atto tutti gli sforzi necessari e a mantenere alta lai??i??attenzione sulla vicenda.

Eai??i?? sempre piA? necessario che i paesi europei armonizzino le proprie politiche fiscali per evitare azioni di concorrenza sleale tra industrie impegnate a mantenere competitivitAi??. Nel frattempo A? fondamentale agire al piA? presto. La Regione A? giAi?? impegnata con varie azioni mirate a rafforzare la competitivitAi?? dei nostri territori per le produzioni manifatturiere. Con la risoluzione approvata oggi chiediamo alla Giunta di adoperarsi perchAi?? lai??i??attenzione sulla vicenda resti alta. Allo stesso tempo chiediamo di intensificare le relazioni con il Ministero competente perchAi?? la sede legale della Ferrari resti in Italia.

LEGGI LA RISOLUZIONE: 973Ai??(sostituisce l’abbinata 958)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *