LegalitA�. Risoluzione Pd affinchA� la Regione firmi la��appello contro la��archiviazione delle indagini sulla��omicidio Vassallo.

Noi consiglieri regionali del Pd con una risoluzione invitiamo la Giunta a sostenere la petizione lanciata dalla famiglia del sindaco di Pollica ucciso per la sua attivitA� antimafia.

Chiedere veritA� sulla��omicidio di Angelo Vassallo, il a�?sindaco pescatorea�? di Pollica ucciso nel 2010 per essersi opposto alle attivitA� criminali della camorra. La��ho chiesto sottoscrivendo una risoluzione che invita la Giunta a sostenere e diffondere la��appello lanciato dalla Fondazione e dalla famiglia di Vassallo perchA� lo Stato non rinunci a cercare esecutori e mandanti.
La petizione A? stata portata avanti a seguito della notizia della possibile archiviazione delle indagini ed A? stata sottoscritta da molte istituzioni e associazioni in tutto il territorio nazionale. Angelo Vassallo A? un esempio di amministratore che ha operato per la legalitA� e la valorizzazione del territorio professando il rispetto della��ambiente e delle regole e molti ragazzi e ragazze della nostra regione si sono avvicinati a percorsi di impegno e di partecipazione civica anche grazie alla sua storia.
La presidente della��Assemblea Legislativa regionale in occasione della a�?marcia di Acciarolia�?, iniziativa della Fondazione Angelo Vassallo per chiedere di fare luce sulla��omicidio del sindaco di Pollica, ha inviato un messaggio al fratello di Angelo Vassallo, Dario Vassallo a nome della��Assemblea legislativa regionale in cui dava notizia della risoluzione da noi firmata.
Di seguito la toccante risposta di Dario Vassallo:
Grazie a tutti gli amici che hanno sottoscritto questa risoluzione. Come sempre la Regione Emilia-Romagna A? vicina alla fondazione e alleA� battaglie per la legalitA� che durante questi anni abbiamoA� condiviso.
Quando giro l’Italia ripeto come un mantra che questo nostro percorso ha avuto inizio grazie ai tanti sindaci Emiliani e Romagnoli che da subito hanno ” sposato” Angelo Vassallo .
Grazie di cuore e, per chi mi conosce, sa bene che questa non A? retorica, anche perchA� il cuore si dA� a pochi.
Con affetto.
Dario Vassallo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *