Legge Turismo. Pubblico e privato alzino lo sguardo oltre i propri confini e guardino con sinergia al futuro del turismo della regione.

Si A? tenuta questa mattina lai??i??udienza conoscitiva sul progetto di legge in materia di ordinamento turistico regionale. Una riunione molto partecipata con associazioni di categoria ed enti locali.
La seduta di oggi ha dimostrato che tutti gli protagonisti hanno la profonda consapevolezza e sentono, quindi, la necessitAi?? di fare un grande passo avanti rispetto alla Legge 7 puntando ad un turismo che diventi sempre piA? volano dellai??i??economia emiliano- romagnola e mantenga cosAi?? un primato da sempre riconosciuto a livello nazionale e internazionale.
La politica ha il compito fondamentale di dare un indirizzo strategico e con questa legge si concretizza. Stiamo cambiando la prospettiva, la direzione di marciaAi??per interpretare una domanda in continuo mutamento. Oggi il turista sceglie la sua meta non piA? solo in base al prodotto ma cerca le emozioni, l’autenticitAi?? che un territorio nel suo complesso puA? trasmettere.
La leggeAi?? ci pone davanti ad una grande sfida, che A? ampiamente alla nostra portata. SarAi?? fondamentale che, pubblico e privato, in ogni territorio alzino lo sguardo oltre i propri confini e guardino con determinazione, integrazione e sinergia al futuro del turismo della nostra regione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *