Nuova legge sulle rievocazioni storiche: il giusto riconoscimento a chi realizza eventi che uniscono cultura e tradizione.

A? una grandissima soddisfazione. Ci siamo dotati di questa legge, ostinatamente voluta, per sostenere e premiare in modo trasparente quelle realtAi?? che realizzano eventi capaci di unire tradizione e cultura e che si basano su una rete associativa e sociale fittissima. Non A? un caso, infatti, che questa legge sia frutto di un percorso che ha visto il coinvolgimento di unai??i??ampia platea di soggetti.
Il testo approvato a larga maggioranza prevede un apposito elenco gestito dalla Regione al quale le associazioni si dovranno iscrivere affinchAi?? la manifestazione, con alle spalle una regolaritAi?? di svolgimento di almeno dieci anni, rientri nel calendario regionale e ottenga cosAi?? un logo ad hoc. La Regione, tramite apposito bando, concederAi?? poi contributi che da un lato saranno volti allai??i??organizzazione degli eventi, dallai??i??altro a progetti di conservazione e restauro del patrimonio costituito da costumi e attrezzature utilizzati per le rievocazioni. Nel bilancio di questai??i??anno, sono giAi?? disponibili a questo scopo 150mila euro.

LEGGI IL TESTO DELLA LEGGE: 055-ogg3028

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *