Turismo. Approvata risoluzione PD per rilanciare il turismo anche attraverso i treni dai??i??epoca.

In Italia vi sono circa 25 associazioni di volontariato convenzionate con imprese ferroviarie (di cui 3 in Emilia-Romagna) per collaborare nella gestione del materiale ferroviario storico e diminuire i relativi costi di esercizio. In particolare, nel 1992, a seguito di un progetto turistico e culturale realizzato congiuntamente da SAFRE, ACT e Provincia di Reggio Emilia, A? stato restaurato un treno storico con carrozze dai??i??epoca e locomotiva a vapore, che ha compiuto decine di viaggi sulla rete provinciale fino alla fine del 2010.

Nella risoluzione, approvata oggi, chiediamo alla Giunta di istituire un tavolo di confronto tra Fer, Tper e Apt al fine di valutare la fattibilitAi?? di un progetto di promozione turistica sul modello del trenino della Valle di Non che attraversi tutta la zona dal Po alle terre Matildiche. Nel documento chiediamo inoltre di promuovere, sempre congiuntamente a Fer, Tper e Apt, un progetto di valorizzazione complessiva dei percorsi dei treni storici presenti nella nostra regione, come azione concreta per lo sviluppo di un modello innovativo di turismo sostenibile in Emilia-Romagna.

LEGGI LA RISOLUZIONE: 1357

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *