I vaccini hanno permesso di debellare nel nostro paese una serie di malattie pericolose e spesso letali.

Approvata dallai??i??Assemblea Legislativa con i voti a favore di PD, SEL e Lega Nord la risoluzione che chiede alla Regione di intervenire attivamente a fronte del calo della copertura vaccinale registrato sia in Emilia-Romagna sia a livello nazionale. Punto di partenza sono i numeri: in alcuni territori infatti la copertura vaccinale sta scendendo ben al di sotto del 95%, soglia indicata dal Ministero della SanitAi??, come il limite ottimale per contrastare la nuova diffusione delle malattie.

I dati e le campagne web di disinformazione che fanno leva sulle ansie e le paure piA? profonde dei genitori, ci dicono che la politica deve muoversi. Nelle ultime settimane si A? registrato un ampio dibattito pubblico sul tema, proprio a riprova di quanta fosse lai??i??urgenza di discuterne anche nelle Istituzioni. Il tema non A? punire chi non vaccina, il tema A? cercare di preservare e rafforzare una politica di prevenzione fondamentale per la salute ed il benessere di tutta la popolazione. I vaccini hanno permesso di debellare nel nostro paese una serie di malattie pericolose e spesso letali, dandoci la possibilitAi?? di poter vivere piA? a lungo e in salute.

Nella risoluzione chiediamo alla Giunta di intervenire su piA? livelli per rafforzare questa importante politica di prevenzione promuovendo unai??i??adeguata campagna di informazione e comunicazione che, oltre agli operatori sanitari, raggiunga tutti i nuclei familiari, rivedendo la delibera regionale del 2013 relativa alle modalitAi?? di gestione e di intervento in caso di inadempienza ai vaccini e allargando lai??i??offerta vaccinale gratuita al Meningococco B.

Come gruppo PD stiamo seguendo con attenzione e sostenendo la proposta portata avanti dallai??i??Assessore regionale alla SanitAi?? Sergio Venturi, il quale, in sede di Conferenza delle Regioni ha proposto, raccogliendo il voto allai??i??unanimitAi?? di tutti i rappresentanti delle Regioni italiane, di inserire nel futuro ai???Piano nazionale di prevenzione vaccinaleai??i??, anche la previsione di non ammettere nelle scuole i bambini che non siano in regola con il libretto di vaccinazioni.

Eai??i?? importante che davanti a temi come questo vengano superati gli steccati trovando convergenze ampie tra le forze politiche: tanti di noi, al di lAi?? del colore politico, hanno infatti chiaro che come genitori occorre avere responsabilitAi?? verso i nostri figli, gli altri bambini e, piA? in generale, verso la collettivitAi??.

LEGGI LA RISOLUZIONE: 1443

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *